IL FORUM E' GRATUITO E APERTO A TUTTI. ISCRIVITI E PARTECIPA ANCHE TU!

Galleria


Ultimi argomenti

Mag 2018

LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Chi è online?

In totale c'è 1 utente in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite

Nessuno


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 50 il Mer 6 Apr 2016 - 5:14


    Incontro didattico sulla traina costiera con gli artificiali

    Condividi
    avatar
    quinty

    Messaggi : 49
    Data d'iscrizione : 27.03.10
    Località : roma/ladispoli

    Re: Incontro didattico sulla traina costiera con gli artificiali

    Messaggio  quinty il Mar 25 Feb 2014 - 11:01

    ...l'argomento elettronica di bordo x ovvie ragioni di tempo non è stato possibile approfondirlo km meriterebbe tenendo conto che gli eco moderni se impostati e letto bene danno delle informazioni veramente impressionanti (ok sensibilità e doppia frequenza, ma mi piacerebbe affrontare anche altri parametri tipo whiteline termoclino e down/sidescan)...e poi la parte più affascinante della pesca, la ricerca degli spot e km affrontarli x presentare al meglio l'insidia ai predatori
    avatar
    corrado1963

    Messaggi : 26
    Data d'iscrizione : 14.09.11

    Incontro didattico sulla traina

    Messaggio  corrado1963 il Mer 26 Feb 2014 - 15:42

    In attesa di un probabile secondo incontro didattico sulla traina costiera, ho un quesito per voi: in occasione di uno strike, la velocità del natante deve rimanere costante alla velocità di traina o si deve decelerare o addirittura fermare per dare inizio al combattimento col pesce, ovviamente parlo di pesci di misura importante. Grazie per la pazienza. bounce 
    avatar
    Danny's

    Messaggi : 21
    Data d'iscrizione : 24.02.14
    Età : 34
    Località : Roma

    Re: Incontro didattico sulla traina costiera con gli artificiali

    Messaggio  Danny's il Mer 26 Feb 2014 - 16:05

    dai video che ho visto in giro per la rete alcuni accelerano per "staccare" il pesce dal fondo... ma credo vada bene anche rimanere alla velocita' di traina! ... vedi il video di zoro della leccia!... Surprised 
    avatar
    valerio

    Messaggi : 339
    Data d'iscrizione : 05.02.10
    Età : 46
    Località : roma

    Re: Incontro didattico sulla traina costiera con gli artificiali

    Messaggio  valerio il Mer 26 Feb 2014 - 16:14

    Questa tematica è stata già discussa durante l'incontro.
    Mai fermarsi. Inizialmente mantenere l'andatura. Verificare se l'attacco è avvenuto a fondo o a mezz'acqua. Verificare se con la seconda canna abbiamo l'esca a fondo (in tal caso recuperare un po). Successivamente rallentare gradualmente e cominciare un largo semicerchio in direzione della canna che si sta recuperando.
    Comunque ne riparliamo sl secondo incontro.
    Ciao

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Incontro didattico sulla traina costiera con gli artificiali

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Ven 25 Mag 2018 - 13:01