IL FORUM E' GRATUITO E APERTO A TUTTI. ISCRIVITI E PARTECIPA ANCHE TU!

Galleria


Ultimi argomenti

» traina sabato 24 ott
Da valerio Mar 11 Apr 2017 - 22:24

» Resoconto 2016
Da valerio Mar 11 Apr 2017 - 22:22

» da lupo rosso
Da valerio Mar 11 Apr 2017 - 22:20

» Licenza di pesca a mare : ricominciano!!!!
Da tyrsenos Sab 25 Mar 2017 - 22:45

» Posti per praticare il surf ?
Da Andrea71 Dom 26 Feb 2017 - 13:44

» Non è finita , dopo la licenza andata a male , eccone una nuova sui VHF.
Da tyrsenos Dom 12 Feb 2017 - 19:41

» Canna artico
Da diavolo Dom 5 Feb 2017 - 19:56

Settembre 2017

LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

Chi è in linea

In totale c'è 1 utente in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite

Nessuno


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 50 il Mer 6 Apr 2016 - 5:14


    Polpo in umido

    Condividere
    avatar
    Gianky

    Messaggi : 242
    Data d'iscrizione : 19.11.11
    Età : 61
    Località : Ladispoli

    Polpo in umido

    Messaggio  Gianky il Dom 2 Dic 2012 - 10:48

    Eccomi qui, è quasi ora di pranzo e volevo proporre ai pochissimi utenti golosi del Forum Laughing una ricettina molto semplice per gustare il polpo. L'ho cucinato qualche giorno fa e ho visto i miei ospiti a cena molto soddisfatti, anche quelli che con il pesce non ci vanno molto d'accordo. Ma ciancio alle bande:
    Ci vuole un polpo ( o due se sono piccoli), io l'ho cucinato fresco ma se usate quelli che avete congelato forse diventa ancora più tenero, lo tagliate a pezzetti, un po' più grandi di quelli da insalata e lo mettete in recipiente capiente antiaderente nel quale precedentemente..ente ...ente...ente.. avete fatto appassire due spicchi d'aglio ed un bel peperoncino, anche due se vi piace.
    Aglio e peperoncino appena esaurito il loro compito li buttate, e fate rosolare il polpo sfumando con vino bianco, spolverizzate di pepe, un pizzico ma poco di sale e una manciata di capperi(quelli sotto sale). Appena il polpo ha assorbito il condimento aggiungete polpa di pomodori, oppure pachino a pezzi. L'importante è mettere molto pomodoro per avere, dopo, molto sugo per condire eventuale pasta o pucciare bruschette. A quel punto si deve regolare di sale e si aggiunge origano di quello buono e far cuocere a fuoco moderato per almeno un'oretta avendo cura di non far attaccare sul fondo o consumare il sugo.
    A fine cottura si possono scatenare i più bassi istinti..... Buon appetito e fatemi sapere come è andata.

    Giancarlo
    avatar
    palmas69

    Messaggi : 69
    Data d'iscrizione : 14.10.12
    Età : 47
    Località : Roma

    Re: Polpo in umido

    Messaggio  palmas69 il Lun 3 Dic 2012 - 6:20

    Ciao Giancarlo, esiste una regola particolare che leghi il tempo di cottura al peso del polpo?
    Te lo chiedo perché, la volta scorsa mi è capitato di fare proprio il sugo di polpo (non eviscerato pesava 1.6 Kg) in maniera assai simile alla tua (ma l'ho bollito prima perché era surgelato) e i pezzi risultavano abbastanza duri, nonostante la generosa cottura..
    Tra l'altro noto che le parti finali dei tentacoli tendono ad ammorbidirsi molto più rapidamente della parte centrale, più spessa e quindi più difficile da cuocere.. Insomma, non è affatto banale.
    Ma tu in pratica tagli il polpo una volta pulito? Non lo fai bollire prima? E poi, lasci anche lo strato esterno (la pelle) a rosolare? Molti sostengono che vada tolta.. Boh Very Happy
    Fammi sapere, devo raggiungere la perfezione sulla cottura di questo piatto Very Happy Very Happy Very Happy
    avatar
    Gianky

    Messaggi : 242
    Data d'iscrizione : 19.11.11
    Età : 61
    Località : Ladispoli

    Re: Polpo in umido

    Messaggio  Gianky il Lun 3 Dic 2012 - 15:08

    Ciao Palmas 69,

    Se esiste una regola purtroppo io non la conosco infatti il risultato è ogni volta diverso Shocked
    Comunque come minimo la cottura deve essere di un'ora se è piccolo sennò di più, io sono arrivato anche a due. Il polpo lo taglio a pezzi prima di cuocerlo, se è congelato lo lascio scongelare completamente senza bollirlo prima. Io lo spello un po' perchè in famiglia non a tutti piace la pelle, fosse per me la lascerei, però, de gustibus... Anche quando lo faccio lessare per l'insalata, rigorosamente in pentola normale con due dita d'acqua tanto al resto ci pensa lui, ripeto che ogni volta il risultato è diverso, a volte è come burro a volte devi faticare con le mascelle, boh!
    Misteri del polpo verace appena pescato..

    Buon appetito

    avatar
    palmas69

    Messaggi : 69
    Data d'iscrizione : 14.10.12
    Età : 47
    Località : Roma

    Re: Polpo in umido

    Messaggio  palmas69 il Lun 3 Dic 2012 - 15:11

    Ciao carissimo,
    Intanto grazie per la risposta Very Happy
    Un'ultima curiosità: come fai a spellarlo quando non è cotto? Credo sia davvero un'impresa, viscido com'è..

    Cià!
    Alessio
    avatar
    Gianky

    Messaggi : 242
    Data d'iscrizione : 19.11.11
    Età : 61
    Località : Ladispoli

    Re: Polpo in umido

    Messaggio  Gianky il Lun 3 Dic 2012 - 18:25

    Con un coltello per sfilettare, moolto affilato, si tiene la pelle in tiro e il peso del polpo, con l'aiuto del coltello, fa il resto. Ma spello solo il più grosso, non scendo nei dettagli. Comunque quando lo porto in tavola vedo che anche i più schizzinosi non si tirano indietro Laughing

    Giancarlo

    Per caso hai un kayak bianco? Credo di averne incrociati una coppia qualche volta.
    avatar
    palmas69

    Messaggi : 69
    Data d'iscrizione : 14.10.12
    Età : 47
    Località : Roma

    Re: Polpo in umido

    Messaggio  palmas69 il Lun 3 Dic 2012 - 18:39

    Tutto chiaro, grazie.
    Proverò a fare come hai consigliato al prossimo polpone che spero di pescare al più presto Very Happy

    Ciao
    Ale

    P.S. Il mio è un kayak VERDE.. ci si vede in mare, allora! Very Happy

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Polpo in umido

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Gio 21 Set 2017 - 17:52