IL FORUM E' GRATUITO E APERTO A TUTTI. ISCRIVITI E PARTECIPA ANCHE TU!

Galleria


Ultimi argomenti

» traina sabato 24 ott
Da valerio Mar 11 Apr 2017 - 22:24

» Resoconto 2016
Da valerio Mar 11 Apr 2017 - 22:22

» da lupo rosso
Da valerio Mar 11 Apr 2017 - 22:20

» Licenza di pesca a mare : ricominciano!!!!
Da tyrsenos Sab 25 Mar 2017 - 22:45

» Posti per praticare il surf ?
Da Andrea71 Dom 26 Feb 2017 - 13:44

» Non è finita , dopo la licenza andata a male , eccone una nuova sui VHF.
Da tyrsenos Dom 12 Feb 2017 - 19:41

» Canna artico
Da diavolo Dom 5 Feb 2017 - 19:56

Settembre 2017

LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

Chi è in linea

In totale c'è 1 utente in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite

Nessuno


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 50 il Mer 6 Apr 2016 - 5:14


    Pesce a tavola

    Condividere
    avatar
    Mauretto
    Admin

    Messaggi : 429
    Data d'iscrizione : 05.01.10
    Età : 41
    Località : cerenova

    Pesce a tavola

    Messaggio  Mauretto il Dom 4 Apr 2010 - 13:20

    Cari amici ho aperto questa sezione "pesce a tavola" perchè penso che dopo una bella pescata il piacere è anche nel mangiare il pesce, chi meglio di un pescatore sa come cucinare il pesce?..
    avatar
    valerio

    Messaggi : 339
    Data d'iscrizione : 05.02.10
    Età : 46
    Località : roma

    Re: Pesce a tavola

    Messaggio  valerio il Gio 8 Apr 2010 - 9:04

    ogni pescatore ha i suoi gusti e il suo modo di cucinare. a me piace cucinare il pesce fresco nel seguente modo: 1 sfilettare (qualsiasi pesce sopra ad 1 kg)
    a questo punto si può procedere in 4 diversi modi:
    a) marinatura (tagliare i filetti in piccoli cubetti e lasciare marinare in limone, sale, cipolla e peperoncino per almeno 2 ore, poi togliere dal limone e condire con olio). è un sistema eccezionale soprattutto d'estate per sentire al meglio il sapore delpesce fresco.
    b) scottatura(scottare il filetto alto max 2 cm su una padella antiaderente precedentemente scaldata. circa 1 minuto da una parte e 1 minuto dall'altra. non bisogna cuocerlo troppo altrimenti si secca, dentro deve rimanere appena rosato. condire poi a piacimento)
    c) carpaccio (tagliare il filetto sottilissimo come fosse una fettina diprosciutto. salare e intingere in una salsa di vinagrette - olio, limone, prezzemolo-
    d)agrodolce mettere il filetto in padella insieme a scalogno, succo di pompelmo o arancio più timo, sale e olio. cuocere a fuoco lento con il coperchio sulla pentola per pochi minuti.

    il concetto base è che il pesce deve essere fresco, ben conservato. che sia una spigola o una palamita non fa tantissima differenza.
    buon appetito

      La data/ora di oggi è Gio 21 Set 2017 - 17:52